Addio a Gina Lollobrigida, l’attrice aveva 95 anni

Addio a Gina Lollobrigida, l’attrice aveva 95 anni

Gina Lollobrigida è morta questa mattina intorno a mezzogiorno in una clinica privata di Roma dove era ricoverata da giovedì scorso. Era nata a Subiaco il 4 luglio del 1927: aveva 95 anni. A settembre era stata operata al femore, un’operazione che l’aveva molto debilitata. Ma non le aveva tolto la tenacia e la voglia di vivere: già il giorno dopo l’intervento, aveva chiesto i trucchi per farsi trovare in ordine dai medici. E sempre lì, nella Casa di Cura Pio XI dove l’aveva assistita tutto il tempo il figlioccio Andrea Piazzolla, era avvenuto un incontro commovente con il figlio Milko Skofic e il nipote Dimitri, da anni lontani a causa delle vicende giudiziarie che avevano inquinato i rapporti familiari: Piazzolla era stato accusato di circonvenzione di incapace per aver sottratto beni dal patrimonio dell’attrice tra il 2013 e il 2018.

Gli affetti

Eppure Andrea Piazzolla era stato una presenza constante e premurosa nella vita dell’attrice, che in tutte le interviste con il Corriere della Sera si era mostrata battagliera, determinata a difendere la serenità degli ultimi anni della sua vita, di cui facevano ormai parte il figlioccio, la sua compagna e la «nipotina» Gina, figlia della giovane coppia, così chiamata in suo onore. A febbraio del 2020 l’attrice aveva scritto perfino al presidente della Repubblica Sergio Mattarella, chiedendo di intervenire: «Ho lavorato e rappresentato l’Italia nel mondo per oltre 70 anni, per avere un trattamento ignobile. Oggi a 92 anni credo di meritare un po’ di tranquillità e non di essere trattata come una persona incapace, visto che non lo sono. Ho aspettato per anni perché credevo nella giustizia italiana. Mi sbagliavo e adesso hanno esagerato». Questo non le tolse la presenza, per lei ingombrante, dell’amministratore di sostegno per gestire i suoi beni. Anche se non aveva mai negato la sua contrarietà. La sua tesi era granitica: «Sono anziana, ma dei miei soldi decido io».

L’ultima intervista

Nella sua ultima intervista l’agosto scorso, sul Corriere, la «Bersagliera» aveva raccontato della sfida elettorale che l’aspettava (poi persa): l’attrice era capolista al collegio uninominale del Senato a Latina, per Italia sovrana e popolare, la lista promossa da Partito comunista, Patria socialista, Azione civile, Ancora Italia e Riconquistare l’Italia. All’affettuosa provocazione se fosse matta, aveva replicato molto seria: «Ma no. Ero solo stufa di sentire i politici litigare tra loro senza mai arrivare al dunque».

Torna al blog
  • Costa del Silencio proposte soluzioni al degrado del Paseo Marítimo

    Costa del Silencio proposte soluzioni al degrad...

    I residenti di Costa del Silenzio nel comune di Arona denunciano lo stato attuale preoccupante del Paseo Marítimo de Costa del Silencio . Il lungomare, uno dei gioielli turistici della zona, comincia a mostrare...

    Costa del Silencio proposte soluzioni al degrad...

    I residenti di Costa del Silenzio nel comune di Arona denunciano lo stato attuale preoccupante del Paseo Marítimo de Costa del Silencio . Il lungomare, uno dei gioielli turistici della zona, comincia a mostrare...

  • Grazie a Sánchez si decuplicano gli "Okupas" stranieri

    Grazie a Sánchez si decuplicano gli "Okupas" st...

    I reati di usurpazione e violazione di proprietà commessi da stranieri hanno avuto un aumento allarmante dal 2018 , raggiungendo cifre che hanno già superato i 4.000 casi nel 2023. Si nota...

    Grazie a Sánchez si decuplicano gli "Okupas" st...

    I reati di usurpazione e violazione di proprietà commessi da stranieri hanno avuto un aumento allarmante dal 2018 , raggiungendo cifre che hanno già superato i 4.000 casi nel 2023. Si nota...

  • Feste patronali di Granadilla de Abona iniziano questo venerdì

    Feste patronali di Granadilla de Abona iniziano...

    Granadilla de Abona si prepara ad iniziare le Feste Patrone del 2024 in onore di Sant'Antonio di Padova e di Nuestra Señora del Rosario . La programmazione degli eventi, guidata dall'Assessorato alla Cultura e Festival diretto da Francisco...

    Feste patronali di Granadilla de Abona iniziano...

    Granadilla de Abona si prepara ad iniziare le Feste Patrone del 2024 in onore di Sant'Antonio di Padova e di Nuestra Señora del Rosario . La programmazione degli eventi, guidata dall'Assessorato alla Cultura e Festival diretto da Francisco...

1 su 3