I porti di Tenerife, secondi nel Paese per movimento passeggeri

I porti di Tenerife, secondi nel Paese per movimento passeggeri

L'Autorità Portuale di Santa Cruz de Tenerife ha chiuso il 2023 al secondo posto di tutta la Spagna, per movimento di passeggeri, con 7,1 milioni registrati nei suoi porti, il 14% in più rispetto al 2022, che "testimoniano la ripresa post-covid dell'attività turistica".

Allo stesso modo, e come sottolineato dall'Autorità Portuale, le strutture della provincia di Santa Cruz de Tenerife si confermano ancora una volta le prime del Paese per movimento di veicoli, proprio su base passeggeri, con 1,8 milioni di unità, il 5,25% più dell'anno precedente. "Non meno notevoli sono i dati relativi alle navi mercantili , poiché le 16.568 unità immatricolate pongono i porti di Tenerife al terzo porto nazionale, ratificando una posizione già ottenuta nel 2022."

Nella movimentazione delle merci generali, evidenzia l'Autorità Portuale, i porti di questa provincia sono saliti di una posizione rispetto al 2022, collocandosi al sesto posto, con 8,2 milioni di tonnellate movimentate, così come in due posizioni per quanto riguarda il pesce fresco. con un miglioramento del 13% rispetto all’anno precedente. | E.R.

Torna al blog
1 su 3