Le Isole Canarie iniziano l'anno 2024 con l'arrivo di 256 migranti

Le Isole Canarie iniziano l'anno 2024 con l'arrivo di 256 migranti

Durante la notte di Capodanno e il primo giorno del 2024 , 256 persone di origine maghrebina e subsahariana imbarcate su cinque imbarcazioni sono state aiutate lungo la rotta migratoria delle Isole Canarie e sono sbarcate a Gran Canaria , Fuerteventura , Tenerife ed El Hierro .

Il nuovo anno è iniziato così nell'arcipelago nello stesso modo in cui si era concluso, con il salvataggio in mare delle spedizioni di migranti individuati nei pressi delle isole o in arrivo con mezzi propri sulle sue coste, come riferito da diversi servizi di emergenza.

L'ultimo dispositivo di salvataggio schierato nel 2023 nelle acque delle Isole Canarie è stato realizzato dal Servizio di Soccorso Marittimo Salvamar Macondo, il cui equipaggio ha assistito, dopo le 22:00, un'imbarcazione individuata dal SIVE a 22,2 chilometri dal sud di Gran Canaria e occupata da 45 uomini subsahariani, ai quali la Croce Rossa ha fornito assistenza umanitaria al loro arrivo al molo di Arguineguín, nei primi minuti del 2024, come riportato in un comunicato dalla ONG e successivamente confermato da Maritime Rescue.

Nessuno dei membri di questo gruppo di migranti ha avuto bisogno di essere evacuato in un centro sanitario all’arrivo su quest’isola.

All'alba

Già all'alba, dopo le 3:00, un altro gruppo di 13 persone, tutti uomini di origine maghrebina, che viaggiavano su una nuova imbarcazione precaria rilevata anche dal SIVE mentre navigava a 7,4 chilometri da Pájara, sono stati aiutati da Salvamar Izar e assistiti a terra dalla Croce Rossa, precisamente al molo Gran Tarajal, nel comune majorero di Tuineje, a sud-est di Fuerteventura.

In questa occasione non è stato necessario effettuare trasferimenti sanitari, anche se uno degli occupanti di questa chiatta presentava sintomi di ipotermia, secondo le fonti sopra citate.

Inoltre, intorno alle 2:00, la Guardia Civil ha segnalato il rilevamento, a 20,4 chilometri da Arguineguín, di un'altra canoa con 109 persone, lasciata in soccorso dalla Salvamar Macondo, il cui equipaggio l'ha avvistata alle 3:00 e l'ha scortata al molo. nel sud-ovest di Gran Canaria, dove i suoi occupanti erano appena sbarcati intorno alle 5 del mattino.

All'inizio di lunedì, una nuova canoa è arrivata con le proprie forze a Las Galletas, a sud di Tenerife, con 32 occupanti, uno dei quali con patologie minori, per le quali è stato curato in un ospedale di quest'isola.

A mezzogiorno, la guardia marittima di salvataggio di Guardamar Concepción Arenal ha scortato un'altra canoa con 32 persone di origine subsahariana fino al porto di La Restinga, rilevata mentre navigava a 5,5 chilometri dalla costa meridionale di quest'isola.

Torna al blog
  • Costa del Silencio proposte soluzioni al degrado del Paseo Marítimo

    Costa del Silencio proposte soluzioni al degrad...

    I residenti di Costa del Silenzio nel comune di Arona denunciano lo stato attuale preoccupante del Paseo Marítimo de Costa del Silencio . Il lungomare, uno dei gioielli turistici della zona, comincia a mostrare...

    Costa del Silencio proposte soluzioni al degrad...

    I residenti di Costa del Silenzio nel comune di Arona denunciano lo stato attuale preoccupante del Paseo Marítimo de Costa del Silencio . Il lungomare, uno dei gioielli turistici della zona, comincia a mostrare...

  • Grazie a Sánchez si decuplicano gli "Okupas" stranieri

    Grazie a Sánchez si decuplicano gli "Okupas" st...

    I reati di usurpazione e violazione di proprietà commessi da stranieri hanno avuto un aumento allarmante dal 2018 , raggiungendo cifre che hanno già superato i 4.000 casi nel 2023. Si nota...

    Grazie a Sánchez si decuplicano gli "Okupas" st...

    I reati di usurpazione e violazione di proprietà commessi da stranieri hanno avuto un aumento allarmante dal 2018 , raggiungendo cifre che hanno già superato i 4.000 casi nel 2023. Si nota...

  • Feste patronali di Granadilla de Abona iniziano questo venerdì

    Feste patronali di Granadilla de Abona iniziano...

    Granadilla de Abona si prepara ad iniziare le Feste Patrone del 2024 in onore di Sant'Antonio di Padova e di Nuestra Señora del Rosario . La programmazione degli eventi, guidata dall'Assessorato alla Cultura e Festival diretto da Francisco...

    Feste patronali di Granadilla de Abona iniziano...

    Granadilla de Abona si prepara ad iniziare le Feste Patrone del 2024 in onore di Sant'Antonio di Padova e di Nuestra Señora del Rosario . La programmazione degli eventi, guidata dall'Assessorato alla Cultura e Festival diretto da Francisco...

1 su 3