Si è arrivati quasi allo scontro tra un turista e  un manifestante

Si è arrivati quasi allo scontro tra un turista e un manifestante

Che ti prende, scimmia ? Forza, coraggio! Guiri, vieni qui! Vai a casa,  vai a casa!". Sono le frasi che uno sconosciuto manifestante urla a un turista, apparentemente straniero, durante la manifestazione di questo sabato a Playa de Las Américas  contro il turismo di massa.

In sottofondo si sente il rumore di altri manifestanti che gridano: " Vattene, accidenti ! Vai a casa  , vogliamo l'ecotassa!" Nonostante la situazione duri solo pochi secondi, la tensione è nell'aria. Da un lato, nel video puoi sentire come uno dei manifestanti incita il turista e lo sfida a trovarsi faccia a faccia. Inoltre, un altro manifestante si avvicina al turista, che alza i pugni.

Presunta precedente provocazione

D'altra parte, diverse persone che hanno partecipato alla manifestazione hanno assicurato sui social network che il turista è arrivato provocando i dintorni della manifestazione . Il frammento di video emerso sui social non include questa provocazione, e alcuni manifestanti hanno assicurato che il taglio è stato fatto apposta per ometterla.

La verità è che il video, che è stato registrato dalla radio sociale e comunitaria Radio Pimienta e trasmesso sui suoi social network, non si trova più sul suo account Instagram.

Questa escalation di tensione arriva dopo un anno molto caldo di proteste e mobilitazioni ambientali a Tenerife attorno a diversi progetti come Cuna del Alma o Circuito del Motor , considerati da buona parte della società come attacchi ambientali; e il recente dibattito sull'ecotassa proposta da Podemos.

I manifestanti hanno chiesto questo sabato un modello economico meno dipendente dal turismo per porre fine ai problemi derivati ​​dal sovraffollamento, come l' aumento dei prezzi degli affitti nelle zone fortemente turistiche o la pressione sulla sulla biodiversità delle isole.

La manifestazione

La manifestazione è stata indetta da nove associazioni ambientaliste con lo scopo di chiedere un cambiamento nella gestione delle risorse delle Isole Canarie. Il motto della marcia era: "Le Isole Canarie non sono più un paradiso, per un cambio di modello " e ha percorso le strade della costa di Arona, nel sud di Tenerife, un'area particolarmente rilevante per il settore turistico canario. 

Diverse centinaia di persone hanno assistito alla manifestazione, che si è conclusa con la lettura di un manifesto e l'affissione di striscioni al centro di Plaza de Pescadora, a Los Cristianos.

Torna al blog
  • Costa del Silencio proposte soluzioni al degrado del Paseo Marítimo

    Costa del Silencio proposte soluzioni al degrad...

    I residenti di Costa del Silenzio nel comune di Arona denunciano lo stato attuale preoccupante del Paseo Marítimo de Costa del Silencio . Il lungomare, uno dei gioielli turistici della zona, comincia a mostrare...

    Costa del Silencio proposte soluzioni al degrad...

    I residenti di Costa del Silenzio nel comune di Arona denunciano lo stato attuale preoccupante del Paseo Marítimo de Costa del Silencio . Il lungomare, uno dei gioielli turistici della zona, comincia a mostrare...

  • Grazie a Sánchez si decuplicano gli "Okupas" stranieri

    Grazie a Sánchez si decuplicano gli "Okupas" st...

    I reati di usurpazione e violazione di proprietà commessi da stranieri hanno avuto un aumento allarmante dal 2018 , raggiungendo cifre che hanno già superato i 4.000 casi nel 2023. Si nota...

    Grazie a Sánchez si decuplicano gli "Okupas" st...

    I reati di usurpazione e violazione di proprietà commessi da stranieri hanno avuto un aumento allarmante dal 2018 , raggiungendo cifre che hanno già superato i 4.000 casi nel 2023. Si nota...

  • Feste patronali di Granadilla de Abona iniziano questo venerdì

    Feste patronali di Granadilla de Abona iniziano...

    Granadilla de Abona si prepara ad iniziare le Feste Patrone del 2024 in onore di Sant'Antonio di Padova e di Nuestra Señora del Rosario . La programmazione degli eventi, guidata dall'Assessorato alla Cultura e Festival diretto da Francisco...

    Feste patronali di Granadilla de Abona iniziano...

    Granadilla de Abona si prepara ad iniziare le Feste Patrone del 2024 in onore di Sant'Antonio di Padova e di Nuestra Señora del Rosario . La programmazione degli eventi, guidata dall'Assessorato alla Cultura e Festival diretto da Francisco...

1 su 3