Si inasprisce la lotta contro chi lascia l'immondizia fuori dai cassonetti

Si inasprisce la lotta contro chi lascia l'immondizia fuori dai cassonetti

Il Comune di Santa Cruz , attraverso il Dipartimento dei Servizi Pubblici, ha organizzato un'operazione per sanzionare chiunque depositi rifiuti fuori dai contenitori, "siano essi cittadini o aziende".

Lo ha annunciato l'assessore competente all'area, Carlos Tarife, del Pp, il quale sottolinea che il nuovo servizio di sorveglianza che è stato avviato, composto da tecnici dei Servizi Pubblici e agenti di Polizia Locale , si occuperà di perseguitare e di evitare "questo comportamento incivile".

Carlos Tarife promette una "mano forte" in questa vicenda, dal momento che il municipio di Chicharrero ha rilevato che questo reato viene commesso in numerose parti della città.

L'assessore ai servizi pubblici ricorda che con la nuova ordinanza per la pulizia e la raccolta dei rifiuti di Santa Cruz de Tenerife, recentemente entrata in vigore, l'importo delle multe per il deposito dei rifiuti fuori dai contenitori può arrivare fino a 2.500 euro. Nei precedenti regolamenti comunali le sanzioni erano di 150 euro.

Dei numerosi punti della città in cui l'Amministrazione Comunale ha rilevato tale comportamento, in otto detta infrazione si ripete quasi quotidianamente, per cui la sorveglianza con la nuova operazione si intensificherà in questi luoghi o "punti neri".

Questi sono via Juan Ramón Jiménez; via Miguel Hernández; il Cammino dell'Ermita; viale Luis Celso García Guadalupe, in vari punti di esso; Valentín Sanz angolo via Castillo; via Victor Monjuy; Via La Piconera e anche via Anatolio Fuentes García.

In molte di queste aree, e secondo l'assessore responsabile dei servizi pubblici, oltre ai sacchi della spazzatura all'esterno dei contenitori, vengono depositati anche effetti personali e detriti, come accade in viale Luis Celso, Camino La Ermita, via La Piconera e in Via Anatolio Fuentes Garcia. "Saremo forti contro questo comportamento".

Torna al blog
  • Playa Jardín di Puerto rischia di rimanere chiusa tutta l'estate

    Playa Jardín di Puerto rischia di rimanere chiu...

    Il problema dell'acqua mal trattata o degli scarichi illegali continua a persistere nelle isole Canarie, in particolare a Tenerfife. Anno dopo anno, le acque reflue inondano le principali aree costiere...

    Playa Jardín di Puerto rischia di rimanere chiu...

    Il problema dell'acqua mal trattata o degli scarichi illegali continua a persistere nelle isole Canarie, in particolare a Tenerfife. Anno dopo anno, le acque reflue inondano le principali aree costiere...

  • Ecco come sarà il tempo questa domenica a Tenerife

    Ecco come sarà il tempo questa domenica a Tenerife

    L'Agenzia Meteorologica Statale (Aemet) prevede che questa domenica le temperature diano una tregua alle Isole Canarie, dove sia le temperature minime che quelle massime subiranno diminuzioni da leggere a moderate,...

    Ecco come sarà il tempo questa domenica a Tenerife

    L'Agenzia Meteorologica Statale (Aemet) prevede che questa domenica le temperature diano una tregua alle Isole Canarie, dove sia le temperature minime che quelle massime subiranno diminuzioni da leggere a moderate,...

  • Altra Bandiera Blu a Tenerife: ritorna a Bajamar

    Altra Bandiera Blu a Tenerife: ritorna a Bajamar

    Da venerdì tre enclavi del litorale lagunare hanno esposto la Bandiera Blu, un riconoscimento della Federazione di Educazione Ambientale che certifica ogni anno a livello nazionale la qualità ambientale di...

    Altra Bandiera Blu a Tenerife: ritorna a Bajamar

    Da venerdì tre enclavi del litorale lagunare hanno esposto la Bandiera Blu, un riconoscimento della Federazione di Educazione Ambientale che certifica ogni anno a livello nazionale la qualità ambientale di...

1 su 3