Sulla costa di Arico durante la Settimana Santa camper ovunque

Sulla costa di Arico durante la Settimana Santa camper ovunque

Lo straripamento di carovane sulle coste di Arico durante la Settimana Santa ha generato un caos senza precedenti, con autentici paesini improvvisati che "ostruiscono le strade e sconvolgono la vita quotidiana" dei residenti. Arico Somos Todos ha fatto eco alla preoccupazione dei cittadini per questa situazione, sottolineando in un comunicato la mancanza di azione da parte del Consiglio Comunale .

I residenti descrivono una “scena caotica” in cui le strade sono state bloccate dalla grande concentrazione di veicoli ricreativi, alcuni dei quali hanno invaso marciapiedi e spazi pubblici. In particolare, in località come Abades , si sono formati veri e propri insediamenti che hanno generano disagio e perfino intimidazione tra i residenti.

I consiglieri di Arico Somos Todos criticano l'inerzia del Consiglio Comunale, sottolineando che da mesi mettevano in guardia sulla necessità di regolamentare queste situazioni attraverso ordinanze comunali aggiornate. Tuttavia, ad oggi, non sono state adottate misure efficaci in tal senso.

Mentre altri comuni del sud dell'isola hanno adottato norme per evitare questo tipo di problemi, ad Arico "tutto è permesso ". Si segnalano carenze nel controllo dei parcheggi, nella gestione dei rifiuti e nella sicurezza nelle aree naturali vicine ai luoghi turistici come il vecchio cantone militare e Punta de Abona .

La mancanza di un'adeguata segnaletica e l'assenza di una chiara ordinanza comunale aggravano la situazione, colpendo sia i residenti che gli altri utenti che non possono accedere ai luoghi abituali di svago. Inoltre, pulire gli spazi utilizzati dalle roulotte diventa una sfida, con i bidoni traboccanti e una quantità eccessiva di rifiuti .

Urge l’adozione di misure concrete da parte del Consiglio Comunale per regolamentare l’afflusso delle carovane e garantire il rispetto dell’ambiente e la convivenza cittadina.

Torna al blog
  • Costa del Silencio proposte soluzioni al degrado del Paseo Marítimo

    Costa del Silencio proposte soluzioni al degrad...

    I residenti di Costa del Silenzio nel comune di Arona denunciano lo stato attuale preoccupante del Paseo Marítimo de Costa del Silencio . Il lungomare, uno dei gioielli turistici della zona, comincia a mostrare...

    Costa del Silencio proposte soluzioni al degrad...

    I residenti di Costa del Silenzio nel comune di Arona denunciano lo stato attuale preoccupante del Paseo Marítimo de Costa del Silencio . Il lungomare, uno dei gioielli turistici della zona, comincia a mostrare...

  • Grazie a Sánchez si decuplicano gli "Okupas" stranieri

    Grazie a Sánchez si decuplicano gli "Okupas" st...

    I reati di usurpazione e violazione di proprietà commessi da stranieri hanno avuto un aumento allarmante dal 2018 , raggiungendo cifre che hanno già superato i 4.000 casi nel 2023. Si nota...

    Grazie a Sánchez si decuplicano gli "Okupas" st...

    I reati di usurpazione e violazione di proprietà commessi da stranieri hanno avuto un aumento allarmante dal 2018 , raggiungendo cifre che hanno già superato i 4.000 casi nel 2023. Si nota...

  • Feste patronali di Granadilla de Abona iniziano questo venerdì

    Feste patronali di Granadilla de Abona iniziano...

    Granadilla de Abona si prepara ad iniziare le Feste Patrone del 2024 in onore di Sant'Antonio di Padova e di Nuestra Señora del Rosario . La programmazione degli eventi, guidata dall'Assessorato alla Cultura e Festival diretto da Francisco...

    Feste patronali di Granadilla de Abona iniziano...

    Granadilla de Abona si prepara ad iniziare le Feste Patrone del 2024 in onore di Sant'Antonio di Padova e di Nuestra Señora del Rosario . La programmazione degli eventi, guidata dall'Assessorato alla Cultura e Festival diretto da Francisco...

1 su 3