Tre orche attaccano una barca a vela rischiando di farla affondare

Tre orche attaccano una barca a vela rischiando di farla affondare

Ieri nelle prime ore della giornata,  quattro membri dell'equipaggio a bordo della barca a vela Mustique sono stati soccorsi dopo essere stati attaccati da un gruppo di orche mentre si dirigevano verso Gibilterra. Secondo Salvamento Marítimo , l'impatto delle orche assassine ha causato danni significativi alla barca a vela, tra cui un timone rotto e una crepa nella poppa della nave.

In risposta all'emergenza, la nave di soccorso Salvamar Enif e l'elicottero Helimer 222 sono stati mobilitati sul luogo dell'incidente. Una volta sul posto, si è scoperto che l'interno della barca a vela era allagata con circa sei pollici di acqua, richiedendo l'utilizzo di una pompa di sentina.

Fortunatamente, i quattro membri dell'equipaggio sono stati salvati con successo e sono sbarcati al porto di Barbate alle 14:55 di ieri. È stato riferito che erano in buona salute. Inoltre, è stato possibile trainare la barca a vela fino alle strutture portuali senza grossi contrattempi.

Questo incidente evidenzia i pericoli imprevisti che possono sorgere in alto mare e l'importanza di disporre di efficienti servizi di salvataggio e soccorso marittimo. Nonostante i danni subiti, il tempestivo intervento delle squadre di soccorso ha permesso di salvaguardare la vita dell'equipaggio e di assicurare il recupero del veliero colpito.

Torna al blog
1 su 3