Coltivazione industriale di piante di marijuana a Güímar

Coltivazione industriale di piante di marijuana a Güímar

La Polizia Locale di Güímar ha effettuato un'operazione antidroga con la quale ha smantellato una piantagione in serra con più di mille piante di marijuana.

Questa grande coltura illegale si trova nei pressi della località costiera di Puertito de Güímar, e l'azione di polizia ha consentito anche l'arresto di una persona, di nazionalità albanese, presunto autore di un reato contro la salute pubblica per la coltivazione, lavorazione e preparazione di la fornitura di sostanze stupefacenti.

L'indagine è ancora in corso, concentrata su altre quattro persone di nazionalità straniera per la loro presunta partecipazione agli eventi, non si escludono quindi nuovi arresti.

Le indagini sono iniziate quando gli agenti hanno avuto una serie di indizi su un importante punto di produzione di marijuana nel comune di Güímar.

Con i primi accertamenti, i primi sospetti sono stati confermati e la Polizia ha rinvenuto all'interno di una grande azienda agricola una serra clandestina dedita alla coltivazione massiva di cannabis.

Ottenuta l'autorizzazione giudiziaria, la mattina di lunedì 1 aprile, gli agenti municipali di Güímar sono entrati e hanno perquisito la proprietà, dove hanno trovato la piantagione in fase di fioritura, con esemplari alti più di 1,60 metri, oltre a due piantagioni coperte tipologia (all'interno di un edificio)  in diverse fasi di crescita.

In totale, la Polizia Locale ha scoperto più di 1.500 piante di cannabis, che sono state sequestrate insieme ai dispositivi utilizzati per fornire illuminazione, riscaldamento e ventilazione ai diversi spazi

Oltre alle piante, nel corso della perquisizione, gli agenti hanno sequestrato oltre 8 chilogrammi di germogli di cannabis disidratati e confezionati, pronti per la distribuzione.

La polizia ha completato la perquisizione con l'arresto del responsabile della piantagione. La persona arrestata, la droga sequestrata, gli effetti sequestrati e il procedimento svolto sono stati messi a disposizione del tribunale investigativo di Güímar.

Torna al blog
  • Costa del Silencio proposte soluzioni al degrado del Paseo Marítimo

    Costa del Silencio proposte soluzioni al degrad...

    I residenti di Costa del Silenzio nel comune di Arona denunciano lo stato attuale preoccupante del Paseo Marítimo de Costa del Silencio . Il lungomare, uno dei gioielli turistici della zona, comincia a mostrare...

    Costa del Silencio proposte soluzioni al degrad...

    I residenti di Costa del Silenzio nel comune di Arona denunciano lo stato attuale preoccupante del Paseo Marítimo de Costa del Silencio . Il lungomare, uno dei gioielli turistici della zona, comincia a mostrare...

  • Grazie a Sánchez si decuplicano gli "Okupas" stranieri

    Grazie a Sánchez si decuplicano gli "Okupas" st...

    I reati di usurpazione e violazione di proprietà commessi da stranieri hanno avuto un aumento allarmante dal 2018 , raggiungendo cifre che hanno già superato i 4.000 casi nel 2023. Si nota...

    Grazie a Sánchez si decuplicano gli "Okupas" st...

    I reati di usurpazione e violazione di proprietà commessi da stranieri hanno avuto un aumento allarmante dal 2018 , raggiungendo cifre che hanno già superato i 4.000 casi nel 2023. Si nota...

  • Feste patronali di Granadilla de Abona iniziano questo venerdì

    Feste patronali di Granadilla de Abona iniziano...

    Granadilla de Abona si prepara ad iniziare le Feste Patrone del 2024 in onore di Sant'Antonio di Padova e di Nuestra Señora del Rosario . La programmazione degli eventi, guidata dall'Assessorato alla Cultura e Festival diretto da Francisco...

    Feste patronali di Granadilla de Abona iniziano...

    Granadilla de Abona si prepara ad iniziare le Feste Patrone del 2024 in onore di Sant'Antonio di Padova e di Nuestra Señora del Rosario . La programmazione degli eventi, guidata dall'Assessorato alla Cultura e Festival diretto da Francisco...

1 su 3