Gli hotel delle Canarie chiudono il miglior inizio d'anno della storia

Gli hotel delle Canarie chiudono il miglior inizio d'anno della storia

L'industria alberghiera delle Canarie , colpita brutalmente dalla crisi covid , ha appena concluso il miglior inizio d'anno della sua storia . Almeno in termini di fatturato. Nei primi tre mesi del 2023, i ricavi delle strutture ricettive dell'Arcipelago hanno raggiunto il massimo storico. Dietro questo inizio d'anno di successo c'è la straordinaria ripresa del turismo dopo quarantene e confinamenti–una ripresa così forte che per certi versi sarebbe stata impensabile, soprattutto se si tiene conto della crisi economica che sta affliggendo inglesi e tedeschi, i principali clienti delle Isole– e degli aumenti di prezzo applicati dagli albergatori. Non invano il settore cerca di approfittare della buona situazione per compensare le perdite di quei mesi di chiusure e restrizioni causate dalla pandamia di coronavirus.

I dati pubblicati questo lunedì dall'Istituto nazionale di statistica (INE) mostrano che i prezzi degli hotel hanno raggiunto il loro massimo storico nel primo trimestre dell'anno . Mai prima d'ora è stato così costoso soggiornare in una struttura nelle Isole all'inizio dell'anno. I prezzi, infatti, sono in media superiori del 25% a quelli registrati a gennaio-marzo 2019, cioè del 25% superiori ai dati pre-pandemia . Questo, ovviamente, ha attivato la fatturazione. E lo ha fatto a tal punto che anche i ricavi sono ai massimi storici.

Il fatturato per camera disponibile dell'industria alberghiera delle Canarie è rimasto tra gennaio e marzo a una media di  108,37 euro, una somma fino al 28,1% superiore a quella degli stessi mesi del 2019 . Non è più solo l'importo più alto – e di gran lunga – in un primo trimestre dell'anno, ma è anche l'importo più alto in qualsiasi trimestre , il che dà un'idea del livello di attività della macchina turistica dell'Arcipelago

Torna al blog
  • Costa del Silencio proposte soluzioni al degrado del Paseo Marítimo

    Costa del Silencio proposte soluzioni al degrad...

    I residenti di Costa del Silenzio nel comune di Arona denunciano lo stato attuale preoccupante del Paseo Marítimo de Costa del Silencio . Il lungomare, uno dei gioielli turistici della zona, comincia a mostrare...

    Costa del Silencio proposte soluzioni al degrad...

    I residenti di Costa del Silenzio nel comune di Arona denunciano lo stato attuale preoccupante del Paseo Marítimo de Costa del Silencio . Il lungomare, uno dei gioielli turistici della zona, comincia a mostrare...

  • Grazie a Sánchez si decuplicano gli "Okupas" stranieri

    Grazie a Sánchez si decuplicano gli "Okupas" st...

    I reati di usurpazione e violazione di proprietà commessi da stranieri hanno avuto un aumento allarmante dal 2018 , raggiungendo cifre che hanno già superato i 4.000 casi nel 2023. Si nota...

    Grazie a Sánchez si decuplicano gli "Okupas" st...

    I reati di usurpazione e violazione di proprietà commessi da stranieri hanno avuto un aumento allarmante dal 2018 , raggiungendo cifre che hanno già superato i 4.000 casi nel 2023. Si nota...

  • Feste patronali di Granadilla de Abona iniziano questo venerdì

    Feste patronali di Granadilla de Abona iniziano...

    Granadilla de Abona si prepara ad iniziare le Feste Patrone del 2024 in onore di Sant'Antonio di Padova e di Nuestra Señora del Rosario . La programmazione degli eventi, guidata dall'Assessorato alla Cultura e Festival diretto da Francisco...

    Feste patronali di Granadilla de Abona iniziano...

    Granadilla de Abona si prepara ad iniziare le Feste Patrone del 2024 in onore di Sant'Antonio di Padova e di Nuestra Señora del Rosario . La programmazione degli eventi, guidata dall'Assessorato alla Cultura e Festival diretto da Francisco...

1 su 3