I “pabilitos”: la curiosa tradizione del Giorno dei Morti nelle Canarie

I “pabilitos”: la curiosa tradizione del Giorno dei Morti nelle Canarie

C'è stato un tempo in cui le Isole Canarie erano più povere e più lontane . A quel tempo nessuno aveva sentito parlare di Halloween. Al tramonto del 1° novembre, gli stoppini illuminavano le case di Vilaflor - come molte altre nelle isole - nel Giorno dei Morti . Tutti avevano una piccola lampada per ciascuno.


A quel tempo c'era più fantasia che denaro, che era una risorsa più scarsa, così le donne, la commemorazione era soprattutto il loro compito, "riempiveno una vasca da bagno di acqua e accendevano quelle piccole lampade in onore dei loro defunti", spiega. L'Assessore Montserrat del Carmen González, le cui responsabilità riguardano la Cultura e il Patrimonio.

«Fino agli anni Cinquanta li fabbricavano le donne», sottolinea. Con carte da mazzo, con sughero di pino, ovatta, filo di cotone o patelle. A quel tempo non esisteva la possibilità di acquistare lampade con lo stoppino. Nominavano i loro cari defunti e li illuminavano”, racconta il vicesindaco.

L'importanza che il Giorno dei Morti ha nelle Isole Canarie da diversi punti di vista - culturale, di genere o socioeconomico - ha portato il Comune di Vilaflor de Chasna a mantenere viva la fiamma di questa data, ricordando i tempi in cui le lampade venivano fabbricate, non acquistate. , e anche i crisantemi portati al cimitero venivano piantati in casa.
Per tutti questi motivi il comune ha inaugurato venerdì scorso la mostra “Memoria della luce”, sugli stoppini, le lampade e le farfalle dei defunti. Il tutto nella biblioteca comunale alla presenza del sindaco Agustina Beltrán.

Torna al blog
  • Sequestrati a Tenerife 2016 chili di angurie importate illegalmente

    Sequestrati a Tenerife 2016 chili di angurie im...

    Il Servizio fitosanitario del Ministero dell'Agricoltura, dell'Allevamento, della Pesca e della Sovranità Alimentare del Governo delle Isole Canarie ha sequestrato nell'arcipelago 1.546 chili di angurie provenienti dalla Costa Rica e,...

    Sequestrati a Tenerife 2016 chili di angurie im...

    Il Servizio fitosanitario del Ministero dell'Agricoltura, dell'Allevamento, della Pesca e della Sovranità Alimentare del Governo delle Isole Canarie ha sequestrato nell'arcipelago 1.546 chili di angurie provenienti dalla Costa Rica e,...

  • Rimarcati i pericoli di una dieta ricca di frutti di mare

    Rimarcati i pericoli di una dieta ricca di frut...

    Un gruppo di scienziati del Dartmouth College, un istituto universitario del New Hampshire (USA), ritiene che le persone che seguono una dieta ricca di frutti di mare possono correre il...

    Rimarcati i pericoli di una dieta ricca di frut...

    Un gruppo di scienziati del Dartmouth College, un istituto universitario del New Hampshire (USA), ritiene che le persone che seguono una dieta ricca di frutti di mare possono correre il...

  • Calima e temperature fino a 30ºC questo martedì alle Canarie

    Calima e temperature fino a 30ºC questo martedì...

    L' Agenzia Meteorologica Statale (AEMET) prevede per questo martedì, 16 aprile, cielo sereno, leggera foschia e fino a 30º C su isole come Fuerteventura, Gran Canaria e La Palma. Sul mare ci saranno da est...

    Calima e temperature fino a 30ºC questo martedì...

    L' Agenzia Meteorologica Statale (AEMET) prevede per questo martedì, 16 aprile, cielo sereno, leggera foschia e fino a 30º C su isole come Fuerteventura, Gran Canaria e La Palma. Sul mare ci saranno da est...

1 su 3