Il miglior formaggio di Tenerife nasce nel sud dell'isola

Il miglior formaggio di Tenerife nasce nel sud dell'isola

L'assessore all'agricoltura , allevamento e pesca del Cabildo de Tenerife , Javier Parrilla, e il sindaco di Fasnia, Luis Javier González, hanno presentato i premi per il "V Tenerife Cheese Contest" organizzato a Fasnia e che cerca il miglior formaggio di Tenerife.

Durante l'evento, tenutosi presso il Municipio, sono stati consegnati complessivamente 24 premi, tra cui la Gran Medaglia d'Oro, assegnata al formaggio di capra fresco crudo del caseificio Agache, situato nel comune di Gúímar.

La medaglia d'oro è andata al caseificio Granja Ara, per un formaggio semistagionato a latte crudo di capra, e il premio per la migliore immagine è andato al caseificio Naturteno.

Javier Parrilla ha affermato che "questi concorsi sono essenziali per promuovere il prodotto locale e pubblicizzare l'altissima qualità dei formaggi, che non hanno nulla da invidiare a nessun altro al mondo, come recentemente dimostrato a Madrid Fusión".

Da parte sua, Luis Javier González, ha assicurato che "avere un concorso di formaggi di questo livello a Fasnia è estremamente importante" perché il comune vuole diventare "il punto di riferimento per i concorsi di formaggi nel sud di Tenerife". "Questa è la sfida che ci siamo posti e ancora di più considerando che abbiamo due caseifici artigianali nel comune", ha affermato.

Il concorso prevedeva due grandi categorie: i formaggi di capra pastorizzati (freschi, affumicati e semistagionati) e i formaggi a latte crudo, a loro volta suddivisi in tradizionali (stagionati, semistagionati, freschi affumicati e freschi) e non tradizionali. .

Oltre a quelle sopra citate, sono state assegnate cinque medaglie d'oro ai caseifici JG Meneses, Granja Ara, Naturteno e La Morra; otto medaglie d'argento ai caseifici di El Sauzal, Pinolere, Naturteno, Cunygan e La Florida; e otto bronzi a JG Meneses, Fuente La Tosca, Cunygan, Antonio e Juana, Pinolere, La Florida e Cañada de Fumero.

Parrilla ha anticipato che il Cabildo de Tenerife ha approvato il bando per sovvenzioni per l'esecuzione di programmi per migliorare la qualità del latte ovino e caprino prodotto negli allevamenti dell'isola, dotato di 200.000 euro, dettaglia la corporazione in una nota.

In questo senso, ha assicurato che la fiducia e la credibilità dei consumatori di fronte ai prodotti locali è dovuta alla sicurezza alimentare.

"È, quindi, che questi aiuti si traducono nell'ottenere formaggi e latticini con le massime garanzie sanitarie in modo che possano competere nel mercato interno ed esterno".

Il gestore dell'isola sottolinea che “il formaggio, oltre ad essere un prodotto di alta qualità, è un prodotto molto delicato dal punto di vista dell'igiene alimentare e della salute pubblica, che richiede misure igieniche estreme. processi".

Tali ausili sono rivolti a quei soggetti giuridici che hanno tra le finalità la trasformazione del latte ovino o caprino, sono ubicati nell'isola ed iscritti all'Anagrafe Sanitaria Generale delle Imprese Alimentari e Alimentari o all'Anagrafe Sanitaria Autonoma del Commercio al Dettaglio del Ministero della Salute del governo delle Isole Canarie.

Il termine per la presentazione delle domande sarà di 20 giorni lavorativi, a decorrere dal giorno successivo alla pubblicazione del bando sulla Gazzetta Ufficiale della Provincia.

Torna al blog
1 su 3