Vai direttamente ai contenuti

Benvenuto su Sei Di Tenerife Se 🌴

Carrello
Il sindaco di Mogán non paga i funerali dei migranti morti in mare

Il sindaco di Mogán non paga i funerali dei migranti morti in mare

Il sindaco di Mogán, Onalia Bueno (Insieme per Mogán – Coalizione delle Canarie), ha annunciato ieri che il Comune non pagherà la sepoltura delle persone che muoiono lungo la rotta migratoria delle Isole Canarie e vengono trasferite al molo di Arguineguín. “Non ci accolleremo più alcuna sepoltura, che provveda il governo spagnolo a pagarne le spese. Sì, posso rinunciare ai miei loculi affinché ci sia una sepoltura, ma non alle spese che questa sepoltura comporta,...", ha detto il consigliere del Sud in una dichiarazioni alla televisione spagnola.

“Queste sono spese che deduco dalle tasse dei miei concittadini. Nemmeno il governo spagnolo, attraverso la delegazione governativa, è interessato a nulla”, ha aggiunto Bueno. Secondo fonti, il costo delle sepolture oscillano tra i 600 e i 1.000 euro.

La cosiddetta normativa di Politica Sanitaria Mortuaria, che risale al 1974, stabilisce che i Comuni debbano farsi carico delle spese delle sepolture caritative delle persone prive di risorse decedute nel territorio comunale. Tuttavia, il governo Moganero sostiene che la morte dei migranti avviene in alto mare e che, di conseguenza, la responsabilità dovrebbe spettare al governo centrale

Il sindaco ha anche annunciato poco più di un mese fa la sua intenzione di allontanare dal comune le due navi di salvataggio del Soccorso Marittimo che hanno sede nel molo di Arguineguín. "Queste navi soffocano l'attività commerciale e turistica di quello che è il porto più redditizio della rete dei porti canari di Gran Canaria", ha detto in quella sessione.

Torna al blog
  • Sequestrati a Tenerife 2016 chili di angurie importate illegalmente

    Sequestrati a Tenerife 2016 chili di angurie im...

    Il Servizio fitosanitario del Ministero dell'Agricoltura, dell'Allevamento, della Pesca e della Sovranità Alimentare del Governo delle Isole Canarie ha sequestrato nell'arcipelago 1.546 chili di angurie provenienti dalla Costa Rica e,...

    Sequestrati a Tenerife 2016 chili di angurie im...

    Il Servizio fitosanitario del Ministero dell'Agricoltura, dell'Allevamento, della Pesca e della Sovranità Alimentare del Governo delle Isole Canarie ha sequestrato nell'arcipelago 1.546 chili di angurie provenienti dalla Costa Rica e,...

  • Rimarcati i pericoli di una dieta ricca di frutti di mare

    Rimarcati i pericoli di una dieta ricca di frut...

    Un gruppo di scienziati del Dartmouth College, un istituto universitario del New Hampshire (USA), ritiene che le persone che seguono una dieta ricca di frutti di mare possono correre il...

    Rimarcati i pericoli di una dieta ricca di frut...

    Un gruppo di scienziati del Dartmouth College, un istituto universitario del New Hampshire (USA), ritiene che le persone che seguono una dieta ricca di frutti di mare possono correre il...

  • Calima e temperature fino a 30ºC questo martedì alle Canarie

    Calima e temperature fino a 30ºC questo martedì...

    L' Agenzia Meteorologica Statale (AEMET) prevede per questo martedì, 16 aprile, cielo sereno, leggera foschia e fino a 30º C su isole come Fuerteventura, Gran Canaria e La Palma. Sul mare ci saranno da est...

    Calima e temperature fino a 30ºC questo martedì...

    L' Agenzia Meteorologica Statale (AEMET) prevede per questo martedì, 16 aprile, cielo sereno, leggera foschia e fino a 30º C su isole come Fuerteventura, Gran Canaria e La Palma. Sul mare ci saranno da est...

1 su 3