Il tunnel di Erjos è il più lungo delle Isole Canarie

Il tunnel di Erjos è il più lungo delle Isole Canarie

Il tunnel di Erjos sarà la nuova strada che farà parte del cosiddetto "anello dell'isola", che articola e struttura il traffico stradale a livello dell'isola e fa parte della chiusura ovest che unisce i corridoi nord e sud di Tenerife  tra i comuni di El Tanque e Santiago del Teide.

Questa importante strada, già strutturata all'80%, secondo il direttore di UTE Ignacio Ferrero, consentirà di chiudere entrambi i corridoi, dando così continuità alle azioni già svolte in precedenza, e con ciò, collegando le strade insulari TF-1 e TF -5.Il budget di investimento del progetto ammonta attualmente a 256 milioni di euro e i lavori sono stati aggiudicati alla joint venture formata da FCC Construcción, Syocsa-Inarsa e El Silbo.

Il tunnel di Erjos è il più lungo delle Isole Canarie

La strada lunga 11,3 chilometri comprende il doppio tunnel di Erjos, il più lungo delle Isole Canarie con i suoi 5,1 chilometri e che è uno dei tunnel più lunghi di tutta la Spagna. Permette di salvare il massiccio del Teno, per velocizzarne lo scavo sarà effettuato contemporaneamente nelle quattro bocche ininterrottamente in triplo turno di lavoro fino al suo completamento

La definizione del tracciato è stata fortemente condizionata dalle Dichiarazioni di Impatto Ambientale emesse, nonché dalla complessità del territorio attraversato, dove un'orografia brusca si coniuga con la presenza di aree di elevato pregio ambientale, insediamenti umani e usi agricoli.

La sezione principale è costituita da una carreggiata a doppia senso con 3,50 m per carreggiata con banchine da 2,50 m, ad eccezione del tunnel Erjos, che è costituito da una doppia carreggiata con banchine da 2,5 e 1,0 m e marciapiedi da 1,2 m. Le strutture più rigide come i cavalcavia e le gallerie artificiali saranno realizzate tenendo conto del futuro ampliamento della doppia carreggiata.

Emilio Navarro: "Il Tunnel Erjos rappresenta per noi un prima e un dopo"

Il sindaco di Santiago del Teide, Emilio Navarro, durante la presentazione ai media delle infrastrutture del Tunnel Erjos, ha sottolineato che "queste opere rappresentano un prima e un dopo per il comune", poiché questo investimento "lo rende più competitivo potendo avvicinare porti e aeroporti, il che significa che una destinazione turistica come Santiago del Teide può competere anche sui prezzi”.

Navarro è convinto che queste opere forniranno soluzioni importanti in termini di mobilità sull'isola di Tenerife, oltre che in termini di sostenibilità, riducendo i tempi stradali, lasciando benessere agli abitanti dell'isola.

Il sindaco di Santiago del Teide sottolinea che stanno già lavorando al nuovo modello economico che sta migliorando nel comune, tutto a causa dei cambiamenti che sorgeranno migliorando la competitività al momento del completamento di questi lavori.

Pedro Martín: "Lavori fondamentali per comunicare il nord e il sud di Tenerife"

Il presidente del Cabildo de Tenerife, Pedro Martín, ha affermato che nel corso del 2023 verrà pubblicato l'inizio di altri due lavori, che significheranno un cambiamento trascendentale in termini di mobilità e che "contribuiranno senza dubbio a risolvere il problema del traffico che le persone vivono costantemente sulla TF-5, come quelle da Icod de los Vinos a San Juan de la Rambla e il tratto della TF-5 che va da Guamasa alla parte bassa di La Laguna, che hanno già approvato l'impatto ambientale dichiarazione.

Alla presentazione era presente anche il Presidente delle Isole Canarie, Ángel Víctor Torres, il Ministro dei Lavori Pubblici, dei Trasporti e dell'Edilizia del Governo delle Isole Canarie, Sebastián Franquis, il Delegato del Governo delle Isole Canarie, Anselmo Pestana ; il vicepresidente e consigliere insulare per le autostrade, Enrique Arriaga, il sindaco di El Tanque, Esther Morales Sánchez, e Los Silos, María Macarena Fuentes Socas, accompagnati dal direttore generale delle infrastrutture stradali del governo delle Isole Canarie, José Luis Delgado.

 

Torna al blog
  • Festa della birra a Los Cristianos domani.... e non solo

    Festa della birra a Los Cristianos domani.... e...

    Questo fine settimana il sud di Tenerife ospiterà una festa della birra. Domani, la baia di Los Cristianos ospiterà a partire dalle 12:00 il Son del Mar Beer Festival , un incontro ad ingresso gratuito in cui non...

    Festa della birra a Los Cristianos domani.... e...

    Questo fine settimana il sud di Tenerife ospiterà una festa della birra. Domani, la baia di Los Cristianos ospiterà a partire dalle 12:00 il Son del Mar Beer Festival , un incontro ad ingresso gratuito in cui non...

  • Il pellegrinaggio di fratello Pedro già più di mezzo migliaio iscritti

    Il pellegrinaggio di fratello Pedro già più di ...

    Il percorso del Camino del Hermano Pedro coprirà ancora una volta, come 17 anni fa, i quasi 19 chilometri che corrono tra Vilaflor e lo spazio religioso di La Cueva,...

    Il pellegrinaggio di fratello Pedro già più di ...

    Il percorso del Camino del Hermano Pedro coprirà ancora una volta, come 17 anni fa, i quasi 19 chilometri che corrono tra Vilaflor e lo spazio religioso di La Cueva,...

  • Le temperature diminuiscono di qualche grado oggi a Tenerife

    Le temperature diminuiscono di qualche grado og...

    Secondo l' Agenzia Meteorologica Statale (Aemet) , oggi 18 aprile alle Isole Canarie predomineranno nuvolosità elevata, temperature massime in diminuzione e venti leggeri da nord. In mare saranno da 1 a 3 variabili con brezze, tendenti...

    Le temperature diminuiscono di qualche grado og...

    Secondo l' Agenzia Meteorologica Statale (Aemet) , oggi 18 aprile alle Isole Canarie predomineranno nuvolosità elevata, temperature massime in diminuzione e venti leggeri da nord. In mare saranno da 1 a 3 variabili con brezze, tendenti...

1 su 3