La nuova legge sul benessere animale non proteggerà il Canary Hound

La nuova legge sul benessere animale non proteggerà il Canary Hound

Endemico delle Isole Canarie, l' adattamento che il Canary Hound ha avuto al territorio è stato perfetto . Con più di 7.000 anni, è diventato uno degli emblemi di questa terra . Un emblema che, se utilizzato per la caccia,  esula dalla tutela della nuova legge sul benessere degli animali, come del resto i cani, i rehal e gli animali ausiliari .

Il segugio è  una delle razze più antiche . Puoi persino trovarne incisioni, statue e bassorilievi che oggi fanno parte delle collezioni di musei come il Louvre o il British Museum 

La socievolezza di questo animale è innegabile, nonostante sia stato utilizzato nel corso della storia per attività venatorie per il suo istinto che lo porta a cacciare, può tranquillamente convivere con una famiglia . Una convivenza che sarà piena di momenti di risate —e un po' di rabbia— perché quando si annoia può scavare una buca in giardino o escogitare qualche altra marachella.

La legge

La legge sul benessere degli animali , la cui approvazione è prevista nelle prossime settimane, mira a tutelare i diritti e il benessere degli animali. Le sue misure mirano al sacrificio zero degli animali, all'eliminazione della vendita di animali su Internet, alla registrazione degli animali da compagnia e alla conversione degli zoo , nonché la fine dell'impunità per gli abusi sugli animali. 

Le altre novità sono l'obbligo di identificare tutti gli animali da compagnia e l'allevamento esclusivo da parte di allevatori registrati , la formazione obbligatoria per le persone che vivono con animali da compagnia e il divieto di indiscriminate uccisioni se non per motivi sanitari ed eutanasia. Sono inoltre vietati i circhi con animali selvatici e la commercializzazione di cani, gatti e furetti nei negozi di animali, nonché la loro esibizione ed esposizione al pubblico a fini commerciali.

La nuova legge sul benessere degli animali è stata elaborata tra polemiche dovute alle pressioni di federazioni e associazioni venatorie  e un emendamento del PSOE che esclude dalla norma i cani utilizzati in questa attività. L'emendamento ha ricevuto il sostegno del Partito Popolare, del PNV, di Vox e della Coalizione delle Isole Canarie. 

Secondo l'emendamento, i cani da caccia, i rehala e gli animali da caccia ausiliari "sono regolamentati e saranno tutelati dalle corrispondenti normative europee, statali e regionali vigenti e che ad essi si applicano al di fuori di questa legge" 

La No Hunting Platform (NAC) afferma che non far parte della legge sul benessere degli animali causerà "l'impotenza di questa specie quando si tratta di avere condizioni di vita minimamente sane ".

La Federazione Reale Spagnola di Caccia (RFEC) ha sempre considerato inaccettabile il fatto di includere la caccia nella nuova legge . In una conferenza stampa tenutasi lo scorso novembre, la RFEC ha ricordato che i diritti e il benessere di questi animali sono già regolati dai regolamenti approvati nelle diverse Federazioni a livello nazionale e dalle Federazioni Sportive Internazionali . 

Chiariscono anche che "molti degli animali sono appositamente selezionati per queste attività venatorie e hanno esigenze specifiche, quindi non possono essere considerati animali da compagnia perché non lo sono ". Inoltre assicurano che la legge sul benessere degli animali non tiene conto "delle esigenze specifiche degli animali che vi partecipano, limitandone l'attività o provocandone la scomparsa con espresso divieto, interferendo nell'allevamento e nell'addestramento di animali seleziona".  

Le accuse che vengono rivolte alla caccia

L'abbandono degli animali è uno dei flagelli in Spagna “e anche la macellazione di animali sani, che in gran parte provengono dal mondo della caccia, è uno dei flagelli. I cacciatori allevano, comprano, vendono e si sbarazzano continuamente di cani senza alcun tipo di controllo. 

La legge sulla protezione degli animali vieta l' acquisto e la vendita tra privati ​​e l'allevamento di animali se non sei un allevatore registrato, così come è vietato avere più di 5 animali senza il permesso dello zoo . “Chi ha una licenza di caccia sarà esentato da tutto questo. Avere una licenza di caccia ti darà il diritto di sfruttare, acquistare, vendere e avere un numero illimitato di cani ”, assicurano da NAC. 

Casi di abuso

La Fondazione Franz Weber ha compilato un dossier con 100 casi di maltrattamento di animali avvenuti tra il 2020 e il 2021 in Spagna . Intitolato El Dossier de los Horrores , in questo documento compaiono solo i più eclatanti dove hanno fatto eco anche i media. Cani che appaiono con le zampe rotte, con il collo spaccato per rimuovere il chip di identificazione. 

In questo dossier ci sono diversi casi avvenuti nelle Isole Canarie. Tagliare code e orecchie, percosse, cani in gabbia e soffocati... "La caccia con i cani e soprattutto con i levrieri si basa sulla ricerca di quel levriero campione, da una cucciolata solo il prescelto continuerà mentre i suoi fratelli che non danno ciò che ci si aspetta lo faranno essere scartati in questa lotta per avere il cane vincente, i cani vengono scartati quando risultano lenti, o per infortunio, per mancanza di razza, per essere sporchi. Un galguero non spende soldi o tempo per un cane che non gli serve per correre o per guadagnare soldi con i suoi cuccioli e monte ”, assicura il NAC. 

Torna al blog
  • Cos’è la calima e cosa fare quando c'è questo fenomeno meteo

    Cos’è la calima e cosa fare quando c'è questo f...

    Sempre più spesso, in questi ultimi mesi, le Canarie sono state investite da una massiccia irruzione di polvere sahariana che ha totalmente avvolto le isole Canarie. Questo fenomeno è conosciuto nell’arcipelago spagnolo,...

    Cos’è la calima e cosa fare quando c'è questo f...

    Sempre più spesso, in questi ultimi mesi, le Canarie sono state investite da una massiccia irruzione di polvere sahariana che ha totalmente avvolto le isole Canarie. Questo fenomeno è conosciuto nell’arcipelago spagnolo,...

  • Quirónsalud Tenerife ottiene la certificazione UNE 179003

    Quirónsalud Tenerife ottiene la certificazione ...

    L'Ospedale Quirónsalud Tenerife ottiene la certificazione UNE 179003, riconoscimento che premia il suo sistema di gestione dei rischi per la Sicurezza dei Pazienti. Questo accreditamento riconosce il lavoro svolto dal...

    Quirónsalud Tenerife ottiene la certificazione ...

    L'Ospedale Quirónsalud Tenerife ottiene la certificazione UNE 179003, riconoscimento che premia il suo sistema di gestione dei rischi per la Sicurezza dei Pazienti. Questo accreditamento riconosce il lavoro svolto dal...

  • Pioggia e vento: ecco come sarà il tempo oggi a Tenerife

    Pioggia e vento: ecco come sarà il tempo oggi a...

    Piogge e vento. Ecco come sarà il tempo questo giovedì alle Canarie , secondo l'Agenzia Meteorologica Statale ( Aemet ), che annuncia cieli nuvolosi al nord delle isole più montuose e probabili piogge deboli o moderate....

    Pioggia e vento: ecco come sarà il tempo oggi a...

    Piogge e vento. Ecco come sarà il tempo questo giovedì alle Canarie , secondo l'Agenzia Meteorologica Statale ( Aemet ), che annuncia cieli nuvolosi al nord delle isole più montuose e probabili piogge deboli o moderate....

1 su 3