Vai direttamente ai contenuti

Benvenuto su Sei Di Tenerife Se 🌴

Carrello
Ormai siamo "in troppi" per la rete stradale dell'isola

Ormai siamo "in troppi" per la rete stradale dell'isola

Un dispositivo per controllare l'afflusso di persone e veicoli nelle aree naturali protette di Tenerife, coordinato dal Cabildo, ha iniziato a funzionare questo fine settimana, come indicato dal Consiglio dell'Isola. L'operazione, secondo la società, ha comportato diverse multe per parcheggi inadeguati nel Parco Nazionale del Teide.

Nello specifico, sono stati sanzionati i proprietari o noleggiatori di veicoli per aver parcheggiato nelle aree riservate alle persone a mobilità ridotta, sugli autobus e sulla linea gialla. Inoltre, diversi turisti che erano parcheggiati in mezzo alla corsia di traffico sono stati invitati a sgombrarla, così come altri che stavano scattando foto ai bordi della strada sui sassi.

Come ha spiegato  il direttore dell'Area Ambiente Naturale del Cabildo di Tenerife, Pedro Millán, il dispositivo di controllo è composto dalla polizia locale, dalla Polizia stradale civile, dalla Polizia delle Canarie e dagli agenti ambientali. Questa operazione, annunciata annunciata dal Cabildo, avverrà principalmente nel Parco Nazionale del Teide, così come nei parchi rurali di Anaga e Teno. Queste zone, dato il grande afflusso di turisti, sono da anni teatro di crolli del traffico, oltre che di grandi ingorghi inappropriati per le aree rurali e protette.

Questo fine settimana, è stato impossibile parcheggiare al belvedere, il che ha causato code, lunghe attese per parcheggiare e, inoltre, alcuni con meno pazienza e civiltà hanno posizionato il veicolo in zone vietate.

Questo fine settimana si è verificata “la tempesta perfetta”, ammette Millán, poiché il bel tempo è stato accompagnato da alcuni lavori e da un semaforo su una delle strade che attraversano il Parco Rurale di Anaga. Questa situazione però non è nuova e da anni gli abitanti di Anaga criticano il gran numero di veicoli che circolano sulle strade, il crollo delle fermate e, soprattutto, la presenza di autobus di grandi dimensioni, che occupano entrambe le corsie, rende pericoloso fare curve molto strette su queste strade strette e tortuose.

 

Torna al blog
  • Costa del Silencio proposte soluzioni al degrado del Paseo Marítimo

    Costa del Silencio proposte soluzioni al degrad...

    I residenti di Costa del Silenzio nel comune di Arona denunciano lo stato attuale preoccupante del Paseo Marítimo de Costa del Silencio . Il lungomare, uno dei gioielli turistici della zona, comincia a mostrare...

    Costa del Silencio proposte soluzioni al degrad...

    I residenti di Costa del Silenzio nel comune di Arona denunciano lo stato attuale preoccupante del Paseo Marítimo de Costa del Silencio . Il lungomare, uno dei gioielli turistici della zona, comincia a mostrare...

  • Grazie a Sánchez si decuplicano gli "Okupas" stranieri

    Grazie a Sánchez si decuplicano gli "Okupas" st...

    I reati di usurpazione e violazione di proprietà commessi da stranieri hanno avuto un aumento allarmante dal 2018 , raggiungendo cifre che hanno già superato i 4.000 casi nel 2023. Si nota...

    Grazie a Sánchez si decuplicano gli "Okupas" st...

    I reati di usurpazione e violazione di proprietà commessi da stranieri hanno avuto un aumento allarmante dal 2018 , raggiungendo cifre che hanno già superato i 4.000 casi nel 2023. Si nota...

  • Feste patronali di Granadilla de Abona iniziano questo venerdì

    Feste patronali di Granadilla de Abona iniziano...

    Granadilla de Abona si prepara ad iniziare le Feste Patrone del 2024 in onore di Sant'Antonio di Padova e di Nuestra Señora del Rosario . La programmazione degli eventi, guidata dall'Assessorato alla Cultura e Festival diretto da Francisco...

    Feste patronali di Granadilla de Abona iniziano...

    Granadilla de Abona si prepara ad iniziare le Feste Patrone del 2024 in onore di Sant'Antonio di Padova e di Nuestra Señora del Rosario . La programmazione degli eventi, guidata dall'Assessorato alla Cultura e Festival diretto da Francisco...

1 su 3