Ritardi, cancellazioni o bagagli smarriti: ecco come fare reclamo

Ritardi, cancellazioni o bagagli smarriti: ecco come fare reclamo

Gli aeroporti spagnoli si preparano alla Pasqua con oltre 60.000 voli di linea. Una marea di viaggi può causare la cancellazione occasionale, quindi il passeggero deve conoscere bene i suoi diritti per sapere cosa fare se subisce uno qualsiasi dei problemi che potrebbe avere durante il viaggio: ritardi, cancellazioni o perdita del bagaglio , tra gli altri inconvenienti.
Quando un volo viene cancellato o a un passeggero viene negato l'imbarco, le compagnie aeree devono offrire un volo alternativo . Nel caso di viaggi nazionali, la compagnia aerea può offrire un biglietto ferroviario. Nell'uno o nell'altro dei due casi, il passeggero può decidere di rifiutare l'alternativa e richiedere il rimborso dell'intero importo del biglietto .

Questa raccomandazione si trova nella guida che Airhelp ha preparato per aiutare i viaggiatori a conoscere i diritti che hanno in caso di ritardo del volo o cancellazione di questa prossima vacanza .

Secondo Aena, dopo le restrizioni degli ultimi anni, gli aeroporti spagnoli gestiranno, questa Pasqua, 60.498 voli in arrivo e in partenza tra il 31 marzo e il 10 aprile 2023.

Queste cifre sono ancora inferiori del 4,6% rispetto agli anni precedenti la pandemia. Il dato è però aumentato dell'1,5% rispetto al 2022, anno in cui l'attività turistica ha iniziato a riprendersi.

DIRITTI DEI PASSEGGERI

Quando i passeggeri riscontrano problemi sul proprio volo come cancellazioni, ritardi o imbarco negato a causa di overbooking, possono richiedere determinate necessità alla compagnia aerea . Pertanto, se il volo viene cancellato o una coincidenza viene persa a causa di un ritardo, la compagnia aerea deve offrire un volo alternativo verso la stessa destinazione se il passeggero desidera proseguire il viaggio.

Nel caso in cui il passeggero debba attendere diverse ore in aeroporto, la compagnia aerea deve fornire cibo, bevande e Internet o farsi carico delle spese causate dal ritardo .

Se la situazione rende necessario pernottare in città a causa di un ritardo del volo, è possibile richiedere alla compagnia aerea anche il costo dell'albergo e del trasporto dall'aeroporto .

La cosa più importante è che i passeggeri conservino tutti i documenti relativi al proprio viaggio e quelli forniti dalla compagnia aerea per poter richiedere rimborsi o risarcimenti.

È indispensabile conservare la carta d'imbarco, le ricevute di viaggio e conoscere il motivo della cancellazione o del ritardo, nonché tutte le comunicazioni fornite dalla compagnia aerea. Deve essere registrato anche l'orario di arrivo a destinazione.

RICHIEDI IL RIMBORSO FINANZIARIO

Quando un volo viene cancellato o a un passeggero viene negato l'imbarco, le compagnie aeree devono offrire un volo alternativo. Nel caso di viaggi nazionali, la compagnia aerea può offrire un biglietto ferroviario. In entrambi i casi, il passeggero può decidere di rifiutare l'alternativa e richiedere il rimborso dell'intero importo del biglietto.

Inoltre, se il passeggero ha avuto spese aggiuntive durante l'attesa, può chiedere alla compagnia di coprirle. La CE261 stabilisce che i passeggeri hanno diritto a un risarcimento fino a 600 euro in caso di ritardo superiore alle 3 ore nell'arrivo a destinazione, cancellazioni senza preavviso e overbooking. Questa compensazione economica può essere richiesta retroattivamente fino a tre anni dopo il volo.

Gli esperti ricordano inoltre che la compagnia aerea può esimersi da tale obbligo in caso di condizioni meteorologiche avverse o emergenze mediche, ma in caso di scioperi o interruzioni causati dal personale della compagnia aerea, i passeggeri hanno il diritto di avanzare le proprie richieste.

Torna al blog
  • Costa del Silencio proposte soluzioni al degrado del Paseo Marítimo

    Costa del Silencio proposte soluzioni al degrad...

    I residenti di Costa del Silenzio nel comune di Arona denunciano lo stato attuale preoccupante del Paseo Marítimo de Costa del Silencio . Il lungomare, uno dei gioielli turistici della zona, comincia a mostrare...

    Costa del Silencio proposte soluzioni al degrad...

    I residenti di Costa del Silenzio nel comune di Arona denunciano lo stato attuale preoccupante del Paseo Marítimo de Costa del Silencio . Il lungomare, uno dei gioielli turistici della zona, comincia a mostrare...

  • Grazie a Sánchez si decuplicano gli "Okupas" stranieri

    Grazie a Sánchez si decuplicano gli "Okupas" st...

    I reati di usurpazione e violazione di proprietà commessi da stranieri hanno avuto un aumento allarmante dal 2018 , raggiungendo cifre che hanno già superato i 4.000 casi nel 2023. Si nota...

    Grazie a Sánchez si decuplicano gli "Okupas" st...

    I reati di usurpazione e violazione di proprietà commessi da stranieri hanno avuto un aumento allarmante dal 2018 , raggiungendo cifre che hanno già superato i 4.000 casi nel 2023. Si nota...

  • Feste patronali di Granadilla de Abona iniziano questo venerdì

    Feste patronali di Granadilla de Abona iniziano...

    Granadilla de Abona si prepara ad iniziare le Feste Patrone del 2024 in onore di Sant'Antonio di Padova e di Nuestra Señora del Rosario . La programmazione degli eventi, guidata dall'Assessorato alla Cultura e Festival diretto da Francisco...

    Feste patronali di Granadilla de Abona iniziano...

    Granadilla de Abona si prepara ad iniziare le Feste Patrone del 2024 in onore di Sant'Antonio di Padova e di Nuestra Señora del Rosario . La programmazione degli eventi, guidata dall'Assessorato alla Cultura e Festival diretto da Francisco...

1 su 3