Santa Cruz de Tenerife votata come città più maleducata della Spagna

Santa Cruz de Tenerife votata come città più maleducata della Spagna

Una delle capitali delle Isole Canarie è stata scelta come la città più maleducata della Spagna secondo un sondaggio condotto tra 1.500 residenti di 19 aree spagnole che decretato quali sono le aree e le province del paese con gli atteggiamenti più maleducati, come pubblicato da il quotidiano  El Confidencial..

È stata Santa Cruz de Tenerife a conquistare questo triste primato: primo posto come città più scortese della Spagna. Al contrario, Las Palmas de Gran Canaria che è stata inserita nella classifica delle più generose.

Ed è che, nonostante il fatto che la Spagna sia una delle più grandi destinazioni turistiche del mondo, si distingue anche per essere molto espressiva quando si tratta di mostrare le proprie emozioni rispetto ad altri paesi europei, il che può risultare indiscreto o sgarbato nei confronti degli stranieri.

È per questo motivo che la piattaforma Preply si è posta la sfida di misurare la maleducazione e selezionare la provincia più maleducata in Spagna attraverso una metodologia più specifica: intervistare più di 1.500 residenti di 19 aree spagnole per chiedere loro con quale frequenza incontrano comportamenti scortesi.

Santa Cruz de Tenerife, la più rude

I dati sono stati analizzati per stabilire quali fossero i più e i meno maleducati e i più generosi su una scala da 1 a 10. I risultati hanno contrassegnato gli abitanti di Santa Cruz de Tenerife, Granada e Alicante-Elche come i più ineducati  di tutta la Spagna.

Ma quali sono i comportamenti più insidiosi o quelli che infastidiscono di più gli altri? Al di là degli insulti, stare sempre al telefono e non far passare altre auto quando c'è traffico, dove spiccano per questo, province come A Coruña-Oleiros-Arteixo e Alicante-Elche.

Las Palmas de Gran Canaria, tra le più generose

Al contrario, la capitale di Gran Canaria è stata tra le città più generose, classificandosi al 6° posto. Vigo si è classificata al primo posto delle città più generose del paese.

"Anche se i risultati mostrano che alcune città sono più maleducate di altre, gli spagnoli sono persone piuttosto educate in pubblico", hanno concluso i ricercatori.

Torna al blog
1 su 3