Sei milioni per miglioramenti al Parco del Teide e Caleta de Adeje

Sei milioni per miglioramenti al Parco del Teide e Caleta de Adeje

Ripristinare gli ecosistemi del Parco Nazionale del Teide , riformare il Sito di Interesse Scientifico La Caleta de Adeje e aumentare i mezzi di lotta contro gli incendi boschivi . Questi i principali progetti a cui il Cabildo stanzierà 6,3 milioni di euro. Il Consiglio del governo dell'isola, guidato dal nuovo presidente del Cabildo, la nazionalista Rosa Dávila , ha dato il via libera agli accordi di collaborazione con il Ministero della transizione ecologica e della lotta ai cambiamenti climatici del governo delle Isole Canarie e ad altre azioni, Sono sette i progetti, per migliorare l'ambiente dell'Isola, che beneficeranno di questo finanziamento pubblico.

Il Teide. 

La partita principale andrà al Teide, il Parco Nazionale più visitato della Spagna , con più di quattro milioni di persone all'anno. Il budget è esattamente di 3,7 milioni di euro. Tra i piani intesta c'è il miglioramento della ginestra. La ginestra del Teide (Spartocytisus supranubius) è un arbusto dalla chioma ampia e arrotondata che può raggiungere i tre metri di altezza, con fiori bianchi e rosa molto aromatici. È una specie endemica della vetta di Tenerife e anche della Palma, che produce un miele molto apprezzato in gastronomia.

Ci saranno anche fondi per l' eradicazione degli erbivori introdotti, principalmente mufloni e conigli , e l'adeguamento dei parcheggi di La Roulette e del Centro visitatori di Cañada Blanca. Allo stesso modo, si investirà nell'eliminazione della flora esotica e nel ripristino della foresta di cedri (Juníperos Cedrus). Il cedro delle Canarie è una specie originaria delle Isole Canarie e di Madeira. Recenti studi hanno dimostrato la longevità di alcuni esemplari rinvenuti nel Parco Nazionale. Il 23 novembre 2021, lo studio è stato pubblicato su una rivista scientifica che mostra che il Bárbol, un cedro del Teide scoperto dal biologo del Parco Nazionale José Luis Martín Esquivel, è l'esemplare più longevo in Europa .

L'indagine condotta dal suo compagno José Miguel Olano ha stabilito che ha almeno 1.481 anni, essendo nato nel 541. Tuttavia, il più noto è il Patriarca, che ha più di 1.100 anni. I cedri del Parco hanno saputo superare cinque eruzioni vulcaniche negli ultimi 500 anni, continue cadute di massi, e nonostante questo hanno potuto svilupparsi in un clima arido e freddo, con pochissimo suolo.

Cala di Adeje. 

Un altro elemento importante andrà al restauro del sito di interesse scientifico di La Caleta de Adeje. In questo spazio troviamo scogliere marine, spiagge, anfratti, aree agricole e colline degradate , dove le comunità vegetali devono adattarsi alle condizioni di precipitazioni, insolazione e alta salinità per svilupparsi in condizioni ottimali. Tra la flora spiccano le dolci tabaibas, i cardonales e le comunità di balos. Sono presenti anche siti di interesse archeologico.

Rinforzi antincendio e altre iniziative. 

Il pacchetto complessivo di 6,7 milioni comprende anche il potenziamento dei mezzi antincendio. Nello specifico è prevista la fornitura di autopompe forestali per combattere gli incendi nella boscaglia. Un altro progetto compreso in questa linea di finanziamento è il recupero e la protezione della vegetazione lungo i bordi stradali mediante l'installazione di barriere metalliche e in legno. Le rotte sono la TF-21 da La Orotava, la TF-24 per La Esperanza e la TF-38 da Boca Tauce, nel Parco Nazionale del Teide, a Chío.

Torna al blog
  • Nubi nelle zone centrali e temperature con poche variazioni

    Nubi nelle zone centrali e temperature con poch...

    L'  Agenzia Meteorologica Statale  (Aemet) prevede un calo delle temperature minime alle Canarie questo venerdì , mentre piogge sparse e occasionali si registreranno anche nelle zone medie delle isole. In mare ci sara' vento forza 3...

    Nubi nelle zone centrali e temperature con poch...

    L'  Agenzia Meteorologica Statale  (Aemet) prevede un calo delle temperature minime alle Canarie questo venerdì , mentre piogge sparse e occasionali si registreranno anche nelle zone medie delle isole. In mare ci sara' vento forza 3...

  • Le Canarie prevedono un altro record di turisti nel 2024: 17 milioni

    Le Canarie prevedono un altro record di turisti...

    La coincidenza di tutte le fonti rilevanti utilizzate nelle analisi per prevedere, con la massima precisione possibile, come sarà quest'anno turistico alle Isole Canarie, ma anche in Spagna, è totale....

    Le Canarie prevedono un altro record di turisti...

    La coincidenza di tutte le fonti rilevanti utilizzate nelle analisi per prevedere, con la massima precisione possibile, come sarà quest'anno turistico alle Isole Canarie, ma anche in Spagna, è totale....

  • Icod de los Vinos inizia il suo grande fine settimana di tradizioni

    Icod de los Vinos inizia il suo grande fine set...

    Da oggi, venerdì, la città di Icod de los Vinos vivrà il suo grande evento annuale con tutte le tradizioni di Icod, nell'ambito della programmazione delle feste patronali del comune in onore...

    Icod de los Vinos inizia il suo grande fine set...

    Da oggi, venerdì, la città di Icod de los Vinos vivrà il suo grande evento annuale con tutte le tradizioni di Icod, nell'ambito della programmazione delle feste patronali del comune in onore...

1 su 3