Granadilla vieta la balneazione sul suo litorale e sconsiglia quella ad Arico

Granadilla vieta la balneazione sul suo litorale e sconsiglia quella ad Arico

Nel tardo pomeriggio di ieri, la balneazione è stata vietata lungo tutto il litorale di Granadilla de Abona ed è stata sconsigliata su quelle spiagge di Arico interessate dalla presenza di microalghe, secondo quanto reso pubblico dai sindaci di entrambi i comuni attraverso le rispettive parti comunali.

Intorno alle sette di sera, Olivia Delgado, sindaco di Arico, ha utilizzato gli account del Concistoro sui social network per informare la popolazione che, "a causa della proliferazione di microalghe in alcune zone costiere del comune di Villa de Arico, si raccomanda di non fare il bagno in quelle spiagge o zone di balneazione dove si osserva la presenza di microalghe, come misura preventiva, fino a quando i livelli di concentrazione non diminuiranno.

Da parte sua, Jennifer Miranda, sindaco di Granadilla de Abona, ha successivamente determinato la chiusura della costa di Granadilla al bagno attraverso una fazione in conseguenza dell'episodio registrato nel comune limitrofo.

L'assessore ha sottolineato nel comunicato ufficiale "che a causa della presenza di una macchia che si sposta lungo la costa da Arico in direzione di Granadilla de Abona, trascinata dalla marea e fino a quando non se ne conosce la natura così come i risultati delle analisi effettuato (ieri), è stata issata la bandiera rossa, vietando preventivamente la balneazione lungo tutto il litorale, fino a quando non si otterranno i risultati che garantiscano la salubrità delle nostre spiagge.

Da oggi entreranno in vigore sia il divieto di balneazione sulla costa di Granadilla de Abona che la raccomandazione sulla costa di Arico.

L'est e il sud-est dell'isola hanno registrato accumuli di Trichodesmium erythraeum a metà settembre dello scorso anno, i più grandi rilevati dopo l'episodio registrato nel 2017, il più intenso e duraturo di quelli che si sono verificati nelle Isole Canarie . In precedenza, agosto 2004 e ottobre 2011 erano anche mesi di notevole presenza di microalghe sulle coste dell'Arcipelago.

 

Torna al blog
  • Festa della birra a Los Cristianos domani.... e non solo

    Festa della birra a Los Cristianos domani.... e...

    Questo fine settimana il sud di Tenerife ospiterà una festa della birra. Domani, la baia di Los Cristianos ospiterà a partire dalle 12:00 il Son del Mar Beer Festival , un incontro ad ingresso gratuito in cui non...

    Festa della birra a Los Cristianos domani.... e...

    Questo fine settimana il sud di Tenerife ospiterà una festa della birra. Domani, la baia di Los Cristianos ospiterà a partire dalle 12:00 il Son del Mar Beer Festival , un incontro ad ingresso gratuito in cui non...

  • Il pellegrinaggio di fratello Pedro già più di mezzo migliaio iscritti

    Il pellegrinaggio di fratello Pedro già più di ...

    Il percorso del Camino del Hermano Pedro coprirà ancora una volta, come 17 anni fa, i quasi 19 chilometri che corrono tra Vilaflor e lo spazio religioso di La Cueva,...

    Il pellegrinaggio di fratello Pedro già più di ...

    Il percorso del Camino del Hermano Pedro coprirà ancora una volta, come 17 anni fa, i quasi 19 chilometri che corrono tra Vilaflor e lo spazio religioso di La Cueva,...

  • Le temperature diminuiscono di qualche grado oggi a Tenerife

    Le temperature diminuiscono di qualche grado og...

    Secondo l' Agenzia Meteorologica Statale (Aemet) , oggi 18 aprile alle Isole Canarie predomineranno nuvolosità elevata, temperature massime in diminuzione e venti leggeri da nord. In mare saranno da 1 a 3 variabili con brezze, tendenti...

    Le temperature diminuiscono di qualche grado og...

    Secondo l' Agenzia Meteorologica Statale (Aemet) , oggi 18 aprile alle Isole Canarie predomineranno nuvolosità elevata, temperature massime in diminuzione e venti leggeri da nord. In mare saranno da 1 a 3 variabili con brezze, tendenti...

1 su 3