Tenerife viene applaudita come destinazione golfistica in 25 paesi

Tenerife viene applaudita come destinazione golfistica in 25 paesi

Tenerife ospiterà per il secondo anno consecutivo la finale del torneo di golf aziendale più importante del mondo. Il vicepresidente del Cabildo e ministro del Turismo, Lope Afonso, sottolinea l'importanza dell'evento per promuovere l'isola come destinazione per questo

Tornano sull'Isola i giorni decisivi del World Corporate Golf Challenge (WCGC) e in date molto speciali, che quest'anno festeggiano la trentesima edizione. L'evento riunirà circa 250 partecipanti e ospiti provenienti da più di 25 paesi dal 2 al 6 ottobre. Prevede anche la celebrazione, in parallelo, della Sports Legends Cup, una competizione che negli stessi giorni riunirà importanti personaggi dello sport nazionale e internazionale attorno al golf.

Il vicepresidente del Cabildo de Tenerife e ministro del Turismo, Lope Afonso, ha sottolineato l'importanza dell'evento come strumento promozionale per l'isola, con particolare attenzione al suo carattere di destinazione golfistica, "poiché pone Tenerife allo stesso livello come gli altri luoghi in cui si è tenuto in precedenza, come nel caso di Cascais (Portogallo), Fancourt (Sud Africa), Montego Bay (Giamaica) o Loch Lomond (Scozia).

Capacità

Lope Afonso indica che "ospitare la finale di questo torneo significa riconoscere la grande capacità di Tenerife di organizzare eventi di alto livello". L'assessore ha sottolineato che "avrà la presenza di giocatori in rappresentanza delle principali aziende di tutto il mondo, che avranno l'opportunità di conoscere non solo alcuni degli ottimi corsi che abbiamo, ma tutta l'offerta complementare della nostra Isola. "

Altro che torneo

L'amministratore delegato di Turismo de Tenerife, David Pérez, aggiunge che l'evento "è molto più di un torneo di golf". Sottolinea che combinando attività sociali e culturali, così come visite ed escursioni che permetteranno ai partecipanti di scoprire gli spazi naturali, la gastronomia o il fascino delle città e dei paesi dell'isola Pérez, che mostra la sua convinzione della grande impressione che il destino provocherà tra i partecipanti, precisa che il torneo si presenta "come una grande occasione, come già avvenuto nella fortunata edizione dello scorso anno, per mostrare le sistemazioni di prima classe", appositamente predisposte per soddisfare le esigenze dei giocatori, con le sue terme e centri benessere, o l'offerta di diverse attività come il whale watching e l'osservazione delle stelle,

Tornare sull'isola

Dal WCGC il suo presidente, José Guerra, esprime la sua soddisfazione per il fatto che Tenerife ospiterà ancora una volta la finale del torneo. Sottolinea che "vogliamo festeggiare i nostri 30 anni in un posto magnifico come Tenerife". Ricorda che "la finale mondiale dello scorso anno è stata un grande successo e tutti i partecipanti sono rimasti colpiti dal livello del golf, ma soprattutto da quello del turismo sull'isola". Guerra ha dichiarato che "vorrei ringraziare in particolare il lavoro del Cabildo e del Turismo de Tenerife per aver reso questo evento una realtà".

Insieme al World Corporate Golf Challenge, la Sports Legends Cup, che si svolgerà presso l'Abama Golf, attirerà negli stessi giorni sull'Isola personaggi riconosciuti dal pubblico, che secondo l'insulare Corporation ritiene "dovrebbe influenzare positivamente la promozione di la destinazione attraverso un evento che ne esalta soprattutto la natura ludica”. Atleti, ospiti d'affari VIP e rappresentanti dei media di tutto il mondo parteciperanno a questo torneo parallelo alla finale del World Corporate Golf Challenge.

Nel corso degli anni, le squadre sono state capitanate da leggende della Ryder Cup come Tony Jacklin CBE, Manuel Piñero, Ronan Rafferty o Eddie Polland; il tennista Francisco Pato Clavet; i calciatori internazionali portoghesi Luis Figo e il portiere Ricardo Pereira; il gallese Mark Hughes, gli ex madridisti Carlos Santillana, Uli Stielike e Isidoro San José; o il grande goleador brasiliano Antonio Careca che ha fatto parte del miglior Napoli della storia guidato dalla stella argentina Diego Armando Maradona.

Il World Corporate Golf Challenge è un evento che va oltre i campi da golf. In questo senso, i giocatori avranno l'opportunità di partecipare ad attività sociali e culturali per scoprire le bellezze naturali di Tenerife, gustare la gastronomia locale e immergersi nella cultura e nelle attrazioni turistiche dell'isola.Un'occasione unica per mostrare la bellezza e l'ospitalità di una destinazione unica.

Un campo di primo livello

Il WCGC si terrà presso il Golf Costa Adeje, cornice ideale per lo sport delle 18 buche, che ha già ospitato la finale dello scorso anno ed è sede abituale di importanti tornei internazionali. Un campo che quest'anno celebra il suo 25° anniversario nel mese di ottobre. La finale di questo torneo è il culmine sull'isola di eventi di qualificazione che si sono svolti in diversi paesi. Nei suoi 30 anni di storia, il World Corporate Golf Challenge si sta consolidando come il torneo di golf di riferimento per le aziende, come confermano i milioni di golfisti provenienti da più di cinquanta paesi che vi hanno preso parte in questi tre decenni. . La scelta di Tenerife per il secondo anno consecutivo è un incentivo per un'isola che ha nel turismo il suo grande motore economico. Un motore che ha dato segni di ripresa negli ultimi mesi dopo la pandemia.

Torna al blog
1 su 3